L’armonica è uno strumento a fiato e la prima cosa da fare per costruire un suono pieno, potente e controllato è imparare a respirare correttamente.

Quello che ogni armonicista deve fare è imparare a respirare con il diaframma, usare la respirazione diaframmatica. Non preoccuparti: è una respirazione naturale che sfrutta tutta la nostra capacità polmonare e che viene governata dal muscolo che sta sotto i polmoni e sopra lo stomaco chiamato, appunto, diaframma.

 

Tutti noi usiamo questo tipo di respirazione dalla nascita, poi la perdiamo con l’età in maniera più o meno naturale: le donne la perdono in modo naturale perché non è salutare per il feto, qualora dovessero aspettare un bimbo, gli uomini la perdono per cause esterne (tensioni, diseducazione alla respirazione, posture scorrette). Questi i fattori principali per entrambi i sessi.

Questo capitolo sulla respirazione è fondamentale. Non trascurarlo e prenditi il tempo necessario per respirare con e senza armonica.

Calcola che questi esercizi sono simili a quelli che fanno i cantanti, quando si allenao per capire come respirare. C’è un’unica differenza: i cantanti la usano per controllare l’aria in uscita e per prendere nel più breve tempo possibile abbastanza aria per riempire i polmoni quando inspirano. Noi, invece, dobbiamo essere in grado di controllare anche l’aria in entrata: l’armonica si suona soffiando e aspirando.

 

Scarica il capitolo:

 

Scarica gli esercizi:

 

Ricordati che trovi i metronomi da scaricare nel capitolo “INTRODUZIONE

 

Le tracce audio per suonare gli ultimi esercizi sono nella pagina “BACKING TRACK